Quando i clienti riprogrammano una task

Bene, hai programmato una task. Hai preparato tutto ciò di cui hai bisogno. Sei pronto a partire. Ma cosa succede se i programmi del cliente cambiano all’improvviso?

I cambi di programma sono una possibilità, quindi è normale che alcune task finiscano per essere riprogrammate. I tasker hanno sempre avuto la possibilità di riprogrammare le task, ma adesso ce l’hanno anche i clienti. In passato, l’impossibilità di riprogrammare task da parte dei clienti portava a un numero elevato di annullamenti, con conseguenze negative per i tasker. Ora che i clienti possono gestire meglio i propri orari, probabilmente perderai un numero minore di task programmate. È un vantaggio per tutti, secondo noi.

I clienti hanno la possibilità di riprogrammare fino a 3 ore prima di qualsiasi task. Qui abbiamo raccolto una serie di informazioni utili, per aiutarti a gestire al meglio questo aspetto della tua esperienza di tasker.

Tieni aggiornata l’app Tasker App

Per beneficiare delle nuove possibilità di TaskRabbit, assicurati di utilizzare la versione più aggiornata dell’app Tasker. 

Se hai una versione vecchia, riceverai comunque una comunicazione quando un cliente intende riprogrammare: sarà una notifica push e comparirà nella descrizione della task e nella chat. Nella versione più aggiornata dell’app, tuttavia, eventuali aggiornamenti di data e ora di una task esistente saranno visualizzati in modo evidente nella descrizione della task.

Perché un cliente possa riprogrammare, devi aver accettato la task 

I clienti possono riprogrammare solo le task che hai già accettato. Quindi se un invito in sospeso viene riprogrammato, non devi preoccuparti. Eventuali modifiche potranno avvenire solo una volta che hai accettato l’invito iniziale alla task. 

Forse ti stai chiedendo quale sia il modo migliore per far sì che il cliente trovi una data e un orario in cui riprogrammare. La risposta è semplice: mantieni aggiornata l’agenda delle task, in modo che i clienti trovino facilmente un nuovo orario in base alla tua disponibilità. Se per qualsiasi motivo non puoi svolgere la task nell’orario scelto dal cliente, puoi contattarlo per proporre un altro orario o puoi annullarla.

In che modo tutto questo influisce sulla durata programmata di una task?

Se un cliente ha bisogno di riprogrammare, conserveremo i dettagli originali che hai definito durante la prenotazione. Questo significa che la durata che hai inizialmente concordato non cambierà, a meno che tu non decida di modificare i dettagli della task dopo averne discusso con il cliente. 

Questo ti aiuterà da due punti di vista. Come già detto, dissuaderà i clienti dal limitarsi ad annullare la task. Inoltre, non dovrai rifare tutto il lavoro di definizione dei dettagli.

Potrai anche riprogrammare entro la finestra di 3 ore

Va sottolineato che anche il tasker può riprogrammare qualsiasi task, anche entro la finestra di 3 ore che precede l’inizio della stessa. Contatta il cliente in chat, in modo da poter concordare un nuovo orario.

Come sempre, la comunicazione è fondamentale in fase di riprogrammazione. Se i clienti sanno di poter fare affidamento sul fatto che completerai la task, è più probabile che ti premino con buone recensioni, mance e task future. 

E per quanto riguarda le task in corso/ricorrenti?

Una caratteristica molto valida della nostra piattaforma è che ti permette di programmare task in corso o ricorrenti con i clienti. Per questi tipi di task, i clienti non possono riprogrammare per conto proprio. Possono comunque suggerire un nuovo orario in chat; poi starà a te riprogrammare un singolo appuntamento di una task in corso o ricorrente attraverso l’app Tasker. 


Come sempre, puntiamo ad avere una piattaforma quanto più flessibile possibile, in modo che i tasker possano creare un business di successo nel modo più funzionale per sé e i clienti possano vedere le proprie task completate nel modo più rapido e semplice.  

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s