Riflettori puntati sui tasker: Gulistan M.

Il percorso di Gulistan inizia tanti anni fa, in una piccola fattoria agricola in Afghanistan. Crescendo in un paese in guerra, tra mille difficoltà, ha dovuto iniziare a lavorare sin da piccolo per aiutare la madre e far quadrare i conti. Ed è proprio questa esperienza che gli ha insegnato a dedicarsi al lavoro con tutte le sue forze. In seguito, Gulistan ha vissuto in altri paesi, dove ha potuto apprendere nuove preziosissime competenze. Oggi lavora come tasker nell’area di Los Angeles e Orange County, dando una mano ai clienti con task della categoria Aiuto con il trasloco e non solo. Continua a leggere per scoprire i dettagli della sua storia.

Perché hai deciso di diventare tasker?          

Lavorando come tasker posso aiutare la mia famiglia e, allo stesso tempo, avere orari flessibili. E non solo: questo lavoro mi fa conoscere tante persone interessanti!

Come hai scoperto TaskRabbit?

Mia moglie ha sentito parlare di TaskRabbit e mi ha consigliato di registrarmi. Ho già lavorato per altre piattaforme in passato, ma posso dire davvero che TaskRabbit è quella che preferisco. Se c’è qualche problema, l’assistenza clienti è sempre molto veloce a rispondere e non mi liquida mai con una semplice risposta automatica, ma si prende cura sul serio delle mie richieste.

Lavori con le task a tempo pieno o part-time?

A tempo pieno.

Come hai appreso le tue competenze?          

Sono cresciuto in Afghanistan durante la guerra. Lì le cose erano veramente difficili, ma per fortuna non mi sono mai mancati l’amore e il sostegno della mia famiglia. Avevamo una piccola fattoria dove vivevamo tutti insieme e dove ho iniziato a lavorare a otto anni per aiutare la mamma e la famiglia. Non avevamo molto e dovevamo arrangiarci: è così che ho imparato a fare molte cose da solo. In quel periodo ho acquisito tante competenze che mi sono utili ancora oggi.

Quali sono le lezioni più importanti che hai imparato usando l’app? 

Ho imparato a rispondere velocemente alle richieste, cosa che mi ha aiutato tantissimo a farmi assegnare più task.

Puoi parlarci di come hai costruito la tua carriera o il tuo business su TaskRabbit?

Cerco sempre di fare del mio meglio. Voglio che tutti i miei clienti siano soddisfatti del mio lavoro e mi dedico a ogni task con la massima cura, come se la stessi svolgendo per me stesso. E credo che i clienti se ne siano accorti, perché mi lasciano ottime recensioni e mi consigliano ad altri clienti.

Mi descrivi in che modo TaskRabbit ha influenzato la tua vita?

Grazie a TaskRabbit posso scegliere i miei orari e le mie tariffe con grande flessibilità. Così ho il massimo controllo su tutto, dall’impegno che ci metto ai risultati. Lavorando come tasker riesco a dedicare tempo a mia moglie e alle nostre due figlie.

Hai task speciali per cui i clienti ti assumono?          

Sono specializzato in task di trasloco. Ho tutti gli strumenti necessari, compreso un furgone che uso per aiutare i clienti.

A cosa devi il tuo successo come tasker?     

Poiché sono cresciuto in Afghanistan e ho vissuto in altri paesi prima di trasferirmi negli Stati Uniti, riesco a relazionarmi facilmente con persone provenienti da tutto il mondo. Mi piace entrare in contatto con altre persone e aiutarle. Sul lavoro sono attento e preciso e mi impegno al massimo per rendere felici i miei clienti. Credo che loro se ne accorgano e questo mi fa sentire alla grande.

Hai dei suggerimenti per i clienti che desiderano prenotare un tasker per la prima volta?    

Ai clienti consiglio di leggere le recensioni sui tasker per farsi un’idea di chi assumere. Consiglio anche di spiegare chiaramente ai tasker tutte le specifiche e i dettagli della task.

Quali sono i tuoi interessi personali o i tuoi hobby al di fuori del tuo lavoro come tasker?  

Sono regista e produttore di documentari. Quando non lavoro alle pellicole o come tasker, amo stare in famiglia.

La priorità di Gulistan è sempre stata mantenere la sua famiglia. Le sue esperienze lavorative precedenti gli permettevano di dedicarsi alla famiglia, ma solo ora, grazie a TaskRabbit, è anche libero di scegliere davvero quando, a cosa e per quanto tempo lavorare. Ora Gulistan, che sa davvero cosa vuol dire fare le valigie e trasferirsi in un posto nuovo, arriva a casa dei clienti con il suo pickup ed è subito pronto ad aiutare con le task di trasloco.

La sua esperienza, la sua capacità di relazionarsi con gli altri e la sua ambizione gli hanno permesso di diventare un tasker élite, motivo per cui ha molti clienti affezionati che tornano da lui per richiedere nuove task. Cosa ti è piaciuto di più della storia di Gulistan?

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s