Piccole riparazioni domestiche 110: Installazione di condizionatori

Sebbene le task relative all’installazione di condizionatori siano richieste tutto l’anno in alcune città, nella maggior parte dei casi si assiste a un picco durante i mesi di maggio e giugno. Specializzarsi in questo tipo di task è molto utile, perché c’è richiesta ogni anno.

Alcuni dei tasker più esperti hanno dato i loro consigli per installare al meglio i condizionatori sulle finestre.

  • Pulisci entrambe le facciate della finestra.
  • Avvita la guida superiore e inserisci i pannelli di riempimento laterali.
  • Il bordo inferiore della finestra deve essere allineato alla guida esterna; la finestra dovrebbe essere abbassata dietro la guida superiore.
  • Fissa i pannelli laterali al telaio, fissa le serrature del telaio e fissa le serrature dell’anta.
  • Taglia la guarnizione in schiuma della finestra.
  • Assicurati che l’unità del condizionatore poggi un po’ all’indietro per facilitare il drenaggio; in caso contrario, potrebbe essere necessario regolare la guida inferiore.
  • Conserva la scatola in cui è stato fornito il condizionatore, perché è utile per conservarlo nella stagione in cui non viene utilizzato.
  • Per ulteriori istruzioni, consulta sempre il manuale utente del condizionatore.

Ecco qualche altro suggerimento dei professionisti

  • Non sottovalutare il peso di un condizionatore. Se c’è qualcuno che può darti una mano a sollevarlo, fatti aiutare. A volte, l’installazione di un condizionatore è una task per cui servono due persone, e i clienti ti assumono proprio per aiutarli. 
  • La finestra potrebbe alzarsi e il condizionatore potrebbe cadere e ferire qualcuno. Alcuni condizionatori sono dotati con un sigillo esterno per evitare che cadano, ma si tratta di una caratteristica piuttosto specifica per New York e i condomini. Porta un supporto (o chiedere al cliente se ne hauno ), ad esempio un mattone o un pezzo di legno, da posizionare sotto al condizionatore. Non fidarti mai del fatto che il condizionatore resti fermo sul davanzale della finestra. Ricorda: non basta chiudere la finestra per far sì che il condizionatore sia saldo, ma è meglio avvitarlo in modo sicuro per assicurarsi che non si muova. 
  • Porta con te delle viti di scorta e bulloni di diverse dimensioni: non puoi sapere quali viti sono quelle giuste per il pannello della finestra su cui lavorerai. E non dimenticare il trapano! 
  • Il condizionatore deve essere collocato sempre in modo uniforme, così che non sia proteso né troppo in avanti, né troppo indietro. Oltre al pericolo che rappresenta, un simile posizionamento peggiora anche l’efficienza energetica. 
  • Se la task prevede la rimozione di un condizionatore, ricorda che dovrai prima scaricare l’acqua.

Definire i dettagli della task

  • Hai preso le misure della finestra e verificato che siano giuste per il condizionatore?
  • [Se il cliente indica che occorre acquistare dei pezzi:] Sai qual è il modello del condizionatore, così che io possa acquistare i pezzi?
  • Sai se saranno necessarie staffe di montaggio e, in tal caso, le hai già acquistate? 
  • C’è una presa a terra nelle vicinanze? Ricorda: i condizionatori non devono essere collegati tramite adattatori o prolunghe.
  • Puoi fare una foto della finestra e del condizionatore? Fammi sapere anche se ci sono difficoltà, istruzioni particolari o domande.
  • Dove si trova il condizionatore? Mi servirà aiuto per trasportarlo al piano? 

Utensili speciali per l’installazione del condizionatore

  • Trapano elettrico (non un semplice cacciavite) 
  • Scorta di viti e bulloni di diverse misure 
  • Potrebbe essere necessario trovare un oggetto per livellare il condizionatore (un mattone o un pezzo di legno) 

Grazie al tasker Bandele P. di New York per aver condiviso con noi i suoi consigli da esperto!

Leave a Reply