Piccole riparazioni domestiche 102: Comunicare con il cliente

Non importa la categoria della task: quando si parla di comunicazione con i clienti, esistono delle verità sempre valide. I tasker sottolineano sempre quanto importante sia comunicare in modo chiaro e cristallino nella Chat, dove, in caso di problemi, può anche intervenire qualcuno dell’Assistenza di TaskRabbit. Nelle task di Piccole riparazioni domestiche, una mano in più non fa di certo male! 🥁 

Ecco cosa consigliano i tasker per quanto riguarda la comunicazione con i clienti quando bisogna svolgere task di Piccole riparazioni domestiche.

Definire i dettagli

  • Chiedi al cliente di fornire delle foto
  • Chiedi al cliente di fornire le misure
    • Il tasker Anthony F. consiglia di chiedere sempre chiarimenti. Se bisogna riparare un foro in una parete, ad esempio, chiedere quanto è grande: ha le dimensioni di uno spillo o quelle di un pugno? 
  • Chiedi al cliente se è il proprietario della casa o se è in affitto, così da adattare, eventualmente, l’approccio
  • Chiedi di che anno è la casa, soprattutto se occorre svolgere lavori elettrici o idraulici. Questa informazione spesso aiuta a capire il tipo di pareti con cui si avrà a che fare. Nelle abitazioni più vecchie, infatti, in genere ci sono pareti in gesso, mentre nelle più nuove si usa spesso il cartongesso   
  • Se non hai gli strumenti necessari per la task, chiedi al cliente se ne è in possesso. Questo è un consiglio utile soprattutto per le scale molto alte!
    • Suggerimento dei professionisti: sapevi che puoi noleggiare o prendere in prestito gli attrezzi? 
  • Chiedi al cliente se ha già tutti i materiali che servono
  • Chiedi al cliente di chiarire le descrizioni delle task, in modo da sapere in che stanze dovrai lavorare. Gli impianti sono diversi da una stanza all’altra: un rubinetto per la cucina, ad esempio, non è uguale a uno per il bagno o da esterno. 
  • Se una descrizione della task è poco specifica, ad esempio “La porta è rotta”, chiedi: “Si tratta delle cerniere? Si chiude? La serratura funziona? In questo modo puoi capire se il problema ha a che vedere con la vernice, il telaio, la maniglia e così via.

Ecco qualche consiglio generale per i tasker che si occupano di Piccole riparazioni domestiche.

  • Non accettare un invito a completare una task se, in base ai dettagli e al livello di competenze richiesto, pensi che non faccia al caso tuo. Se conosci un altro tasker potenzialmente adatto, consiglialo al cliente inviando l’URL del suo profilo. 
  • Guarda una foto della struttura non appena ricevi la conferma della task, così non perderai tempo a cercarla il giorno in cui andrai a svolgere il lavoro. Si tratta di un consiglio particolarmente utile nelle aree urbane, dove molti clienti vivono all’interno di grandi complessi di appartamenti.
    • Se non è chiaro dall’indirizzo, assicurati di chiedere se si tratta di un appartamento o un complesso, così da poter evitare di ridurti all’ultimo minuto per trovare il tuo cliente.
  • Se dai dettagli forniti la task appare piuttosto grande, chiedi al cliente se serve più di un tasker. Controlla il budget e l’agenda per verificare se sono adatti alla tua disponibilità e alla tua capacità di completare la task.

Un vantaggio delle task di Piccole riparazioni domestiche? Spesso portano alla richiesta di altre task! Leggi il nostro articolo “Sei modi per promuoverti e far crescere il tuo brand di tasker” per trovare metodi comprovati che ti aiuteranno a ricevere più lavoro. 

Ci sono domande per la definizione dei dettagli che sei solito porre ai clienti per task di Piccole riparazioni domestiche e non sono incluse in questa lista? Condividile con noi qui sotto!

Leave a Reply